(VIDEO) “Rimetti in asse” la tua casa

Ho recentemente pubblicato sul mio canale YouTube e sulla mia Pagina Facebook un post sul video dal titolo “I tre assi del Vastu”.

Del Vastu avrai forse già letto, magari su questo sito.
Se non lo hai fatto puoi andare alla pagina sulla Qualità dell’Abitare.
In questo post ti spiego che cos’è il Vastu e come si può applicare concretamente nella tua abitazione, dandoti già qualche spunto di cui parla anche il video che trovi qui sotto.

Che cos’è il Vastu

E’ l’antico sapere millenario della tradizione indiana, di cui troviamo le prime tracce già nei Veda, i testi sacri della tradizione indiana.
Nasce come insieme di regole e di prescrizioni per l’edificazione dei luoghi sacri. La scoperta interessante è che il Vastu può darci delle risposte interessanti anche nella nostra casa, come una serie di regole per interagire bene con l’ambiente.

Come si può applicare il Vastu nella mia casa?

Una delle caratteristiche più interessanti del Vastu è che lo spazio viene considerato come un essere vivente: la sua anima è il Vastu Purusha Mandala. Le differenti direzioni sono presidiane dai Reggenti, vere e proprie divinità.

 

CIS:IM.363-1923

Ad esempio l’Est viene associato a Indra, una divinità che ha a che fare con la fertilità, con un concetto di rinnovamento. Varuna, il dio a cui non sfugge nulla, è indicato come colui che presiede l’Ovest, la direzione che corrisponde al Destino.
Come si vede, si tratta di una concezione alquanto diversa da quella occidentale. Considerare ciascuna direzione dello spazio una sede della divinità può sembrarci perlomeno strano o estraneo al nostro modo di sentire. Ma, a ben pensarci, è tutta un’altra cosa associare le qualità energetiche di un certo punto della nostra casa alle caratteristiche di divinità: possiamo capire meglio e più intuitivamente qual è la funzione di ciascuna porzione dello spazio, e prevedere quali effetti possiamo attenderci dalle azioni di miglioramento che possiamo implementare.

Direzioni e elementi

A ogni direzione corrisponde anche un elemento della Pentade del Samkya:
  • A Nord l’Acqua,
  • a Sud-Est il Fuoco,
  • Sud-Ovest: la Terra
  • a Nord–Ovest: l’Aria
  • nel centro l’Etere, o Spazio, il quinto elemento, l’origine degli altri quattro.

Onorare lo spazio

Ecco a che cosa serve il Vastu: ci permette di onorare lo spazio, dando a ciascuna porzione della nostra casa, e quindi a ogni divinità-funzione e a ogni elemento la giusta energia, utilizzandola in modo più corretto e arredando i diversi ambienti nel modo più opportuno.
Ad esempio la cucina, ma anche il caminetto, o la stufa, sarà bene porla a Sud-Est, il regno del fuoco, mentre a Sud-Ovest si possono sistemare la camera da letto dei genitori con gli armadi pesanti e alti.
Al contrario, a Nord-Est c’è bisogno di luce e di spazio.

Che cosa c’è nel Nord-Est della tua casa? Il Vastu ti insegna qual è la direzione giusta

Nel secondo video che ti presento, Comprendere lo spazio, che è il primo di un gruppo di video sugli aspetti pratici del Vastu, trovi una serie di considerazioni sull’energia del Nord-Est e del Sud-Ovest che ti consiglio subito di andare a verificare nella tua abitazione.
Postami un commento su quello che trovi.
E’ un inizio per cominciare a conoscere la tua casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *